Il tacco: simbolo di stile, eleganza e sensualità


Il taccoLe calzature con tacco costituiscono senza alcun dubbio la tipologia di scarpe da donna più elegante e raffinata, e qualsiasi stilista o casa di moda che si rispetti non può farla mancare tra i modelli delle proprie collezioni.

Il tacco fa la sua comparsa sulle scarpe in occasione di un matrimonio regale: sembra infatti che siano state le richieste di Caterina De Medici nel 1533 per le proprie nozze con il Duca D’Orleans celebrate a Parigi a spingere verso la realizzazione di un modello che le consentisse di risultare più alta rispetto alla statura naturale.

Nel 1600 si diffonde in Europa la moda di indossare le calzature con un tacco altissimo, talvolta oltre i 15 centimetri, rendendo estremamente difficoltosa la camminata delle donne che decidevano di acquistarle, fino al punto di rendere necessario l’ausilio di un bastone. Vauban racconta che:

“senza uno sforzo per riportare indietro il peso del corpo, le belle sarebbero cadute a faccia in giù!”.

Più tardi, nel 1700, le scarpe con tacchi alti e rossi rappresentarono un vero e proprio status symbol, essendo destinate solamente alle donne appartenenti alle classi agiate e privilegiate. In quell’epoca le decolleté con tacco venivano spesso impreziosite con gioielli e accessori vari estremamente decorativi, rendendo questi modelli un insostituibile capo di abbigliamento per le donne più eleganti.

Scarpe con tacco

Con la Rivoluzione Francese le calzature col tacco vertiginoso delle epoche precedenti vennero gradualmente sostituite da modelli più comodi e con suola quasi piatta, anche se verso la fine del 1800 la moda del tacco riprese a crescere in maniera trasversale tra le diverse fasce di popolazione.

Nei negozi di scarpe tuttavia ritornano a fare la loro comparsa soltanto verso gli anni ’20, subendo poi un lungo processo di elaborazione stilistica che le ha portate ai modelli attuali conosciuti dal mercato.

Lo stiletto (altrimenti detto a spillo) consiste in modello di tacco alto almeno 12 centimetri, e fa la sua comparsa intorno al 1950, anche grazie alle splendide realizzazioni di stilisti come Ferragamo e Paciotti.


Negli anni ’60 e ’70 il movimento femminista rifiuta di indossare le calzature con tacco, e tenta di imporre alla moda scarpe più comode e prive di qualsiasi richiamo erotico, come le scarpe da ginnastica e i modelli di sneaker; ma con gli anni ’90 riesplode nella moda e nelle abitudini femminili di acquisto la voglia di tacco, proposti così su stivali, zeppe, sandali, decolleté e… ballerine.

Calzature tacco

Molti medici podologi avvertono sul rischio nell’indossare troppo frequentemente calzature con tacchi di eccessiva altezza: oltre i 3 – 4 cm, infatti, potrebbero verificarsi problemi di postura, alla schiena (scoliosi) o ai piedi.

Ecco una sintetica e sommaria classificazione dei diversi tipi di tacco esistenti:

  • a spillo (altrimenti detto stiletto)
  • a virgola
  • a cuneo
  • a cavatappi (quello ideato da André Perugia)
  • a puntale

Il tacco è utilizzato naturalmente anche sui modelli di calzature da uomo, anche se naturalmente più basso e largo.

 

 

I migliori modelli con tacco di cui abbiamo parlato:

Prada: decollete eleganti per la primavera 2012


Prada propone una serie di decollete eleganti e di tendenza per la primavera 2012. Vi presentiamo tutti i modelli di decollete Prada, da quelle in vernice alle scarpe gioiello con inserti preziosi. Continue reading

I sandali tronchetto di Albano, il top del Glamour!

Albano ha realizzato un magnifico paio di sandali a tronchetto, con tacco e laccetti in raso moro, e tessuto a fasciare la caviglia in raso scamosciato dello stesso tono cromatico.

Un’elegante fibbia dorata illumina i sandali di Albano, mentre il tacco da 8 cm esalta la calzatura e il piede femminile che calza questa splendida realizzazione d’artista per l’estate 2010. Continue reading

Sfoglia tutte le scarpe con tacco recensite

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 − = 2

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il blog di scarpe che fa vivere la passione italiana per la moda e le calzature. Aggiornatissime fashion-bloggers ti raccontano le tendenze, le collezioni e gli stilisti più glamour per la prossima stagione di moda, come Manolo Blahnik, Christian Louboutin, René Caovilla, Jimmy Choo, Hogan, Gianmarco Lorenzi, Gucci, Dior e molti altri ancora…!