Archivi tag: Scarpe Max Kibardin

Max Kibardin - Le scarpe della Primavera-Estate 2012

Le scarpe della primavera-estate 2012 viste da Max Kibardin

Max Kibardin è uno stilista eclettico ed esuberante, personalità chiaramente riscontrabile nei modelli di scarpe che ha recentemente presentato per la futura stagione di moda “Primavera-Estate 2012″.

Max Kibardin - Le scarpe della Primavera-Estate 2012

Max Kibardin - Le scarpe della Primavera-Estate 2012

Calzature scultoree per Max Kibardin, che per la primavera-estate 2012 sceglie linee estreme e forme pungenti, accompagnate però sempre da un delicato tocco di femminilità, grazie all’uso dei colori e degli accessori brillanti.

Max Kibardin nel suo ShowRoom

Max Kibardin nel suo ShowRoom

Max Kibardin - Le scarpe della Primavera-Estate 2012

Max Kibardin - Le scarpe della Primavera-Estate 2012

 

Max Kibardin - Le scarpe della Primavera-Estate 2012

Max Kibardin - Le scarpe della Primavera-Estate 2012

Max Kibardin - Le Scarpe della Primavera-Estate 2012

Max Kibardin - Le Scarpe della Primavera-Estate 2012

Design forse un po’ eccessivo quello di Max Kibardin (qui sopra trovate alcune foto della sua ultima collezione) per la prossima stagione calda, ma certamente ricco di carattere e sintomo di grande capacità creativa. Complimenti a questo giovane footwear designer!


Hot style from Siberia. La Shoes Collection di Max Kibardin.

Un giovane designer arriva dalla fredda Siberia e non sa contenere la sua passione per le calzature. Rettifico: per le calzature Italiane. Il nostro uomo si chiama Max Kibardin, ama la moda più che mai tanto da iniziare nel settore come modello. Determinato a lasciare il segno, la sua firma. Sebbene possa suonarci nuovo il suo nome, ha già lavorato per Furla e Pollini. Infervorato credente del Made in Italy, dopo tanta gavetta un obiettivo raggiunto a pieni voti: una sua collezione personale capace di infuocare il cuore ad ogni Fashionista!

Prendere visione:

Stupefacente, perfetto.

Ha lasciato recentemente un intervista sul mensile di moda Marieclaire, in cui spiega come nascono le sue “Divinità” (come le chiamo io) per i piedi: il nostro Max immagina un outfit di alta moda e pensa alla scarpa giusta, come un angelo custde, anche per le più esigenti. Utilizza materiali di altissima qualità e le sapienti mani degli artigiani di Vigevano (come ben sanno il Signor Manolo e un certo Moreschi). Vuole delle calzature senza tempo, delle quali possiamo anche dimenticarci la data d’acquisto. Credo di amarlo già, moltissimo! Adoro le linee pulite e i dettagli curatissimi.

Gli uomini non sono lasciati in un angolo ad attendere che le signore concludano l’acquisto: la collezione maschile, caleidoscopica e davvero sorprendente, rielabora grandi classici senza cadere nei soliti clichè: siete avvisati cari appassionati di moda, qui c’è pane per i vostri piedi…ops! Denti ^_^ hihi!

 

Sfrutta dal materiale più nobile e classico, come i pellami più pregiati ,fino ad adattare con cura una tomaia in plastica pvc, me la immagino con un calzino couture, nei giorni di pioggia: genio puro. Le stampe supervitaminiche vincono sugli schemi classici “imposti” alle calzature maschili, finalmente.

Vi invito vivamente a prendere visione del sito dello stilista: http://www.maxkibardin.com/ Sarà un viaggio indimenticabile, promesso da Momo il Gomitolo.