Le infradito e lo scollo a V che divide le dita e moltiplica il glamour


infradito uomoLe calzature infradito sono modelli particolari di sandali che mantengono separato l’alluce dalle altre dita del piede con una fascia a Y, solitamente in tessuto, gomma o pelle, alternativa alla fascia contenitiva per il piede, tipica delle ciabatte da mare o da piscina.

Dotati di una suola piatta e piuttosto sottile (tranne qualche caso di infradito con tacco per donna), le infradito sono di origini antichissime: già gli antichi Romani e i Greci classici infatti erano soliti utilizzarle, e non sono rare le testimonianze di un loro uso secoli fa in Giappone e in parti del continente asiatico.

Nonostante la loro ampia diffusione i podologi ribadiscono che le infradito possono causare danni alla salute dei piedi: Questo perché il piede ha come unico punto di aggancio alla ciabatta la stringa infradito ed è quindi costretto ad assumere una posizione “a tenaglia” che lo obbliga ad un superlavoro per non perdere aderenza; inoltre le stringhe laterali causano, con il movimento, attrito sulla pelle, che può provocare l’esfoliazione. In ultimo i modelli completamente privi di tacco impediscono il corretto appoggio del piede, impedendo la giusta distribuzione del peso corporeo ed una efficace circolazione del sangue procurando un senso di debolezza alle caviglie e talvolta dolore ai polpacci. Tuttavia questi danni si riscontrano solo per un uso continuo e prolungato nel tempo.
Citazione: Wikipedia

infradito donna

Le infradito (o flip-flops, come sono chiamate oltreoceano), nelle versioni da uomo come in quelle da donna sono tornate particolarmente di moda in questi ultimi anni, impreziosite con gioielli, vivacizzate con colori e fantasie sgargianti, oppure rese più sensuali con tacchi vertiginosi.

Le maggiori richieste del grande pubblico si concentrano soprattutto sulle collezioni di alcune marche di infradito molto conosciute, come Reef, Havaianas, Birkenstock e Inblu, anche se ormai sono molti gli stilisti e i fashion designers che hanno incluso questo modello nelle loro collezioni, declinandolo in mille differenti versioni sempre più glamour.

 

 

 

I migliori modelli di infradito di cui abbiamo parlato:

Kallisté sandali infradito bassi in pelle con microborchie


Tra le novità proposte dal marchio di scarpe Kallisté per l’estate 2010, questi sandali ultraflat con calzatura infradito decorati con microborchie in metallo di nichel sono certamente una delle scelte più eleganti per restare comode anche di sera.

In morbida pelle decorata con raffinate e minuscole borchie in metallo ad “effetto strass”, i sandali Kalliste calzano il piede con una sottile fascetta ad infradito … Continue reading

I sandali infradito Tory Burch per il 2011

Tra le novità proposte dalla nota stilista statunitense Tory Burch per la primavera-estate 2011 ci sono anche questi semplicissimi (ma altrettanto eleganti) sandali a infradito in pelle, con fascette e laccetti superiori di un brillantissimo color giallo. Il modello Alfie … Continue reading

Infradito Havaianas Paul & Joe: le ciabatte per l’estate 2010

Come lasciare senza fiato le vicine di ombrellone..? Ma naturalmente con un paio di ciabatte di assoluta tendenza per la stagione estiva 2010, come le splendide infradito Havaianas rivisitate dalla nota firma di moda francese Paul & Joe. Tra le … Continue reading

Tutte le calzature infradito recensite

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 − = 3

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Il blog di scarpe che fa vivere la passione italiana per la moda e le calzature. Aggiornatissime fashion-bloggers ti raccontano le tendenze, le collezioni e gli stilisti più glamour per la prossima stagione di moda, come Manolo Blahnik, Christian Louboutin, René Caovilla, Jimmy Choo, Hogan, Gianmarco Lorenzi, Gucci, Dior e molti altri ancora…!