Moschino scarpe e borsa primavera 2012

Sandali, zeppe e ballerine nella collezione Moschino primavera 2012


Per la primavera 2012, Moschino ci propone una serie di scarpe davvero trendy. La collezione comprende tutti i modelli di tendenza quali sandali con tacco e zeppe dalle forme originali ma senza rinunciare a modelli pratici come le coloratissime ballerine in gomma Bow Wow, disponibili in tutti i colori di tendenza (incluse le tinte fluo) al prezzo di 85 euro.

Moschino scarpe e borsa primavera 2012

Moschino scarpe e borsa primavera 2012

Ampio spazio alla tendenza del color block, ma senza trascurare le esigenze di chi ama uno stile più discreto. L’aspetto più interessante di questa collezione di scarpe primavera 2012 è che molti dei modelli sono disponibili in coordinato con le borse realizzato dallo stesso marchio, come quella che vi mostriamo nell’immagine.

Le amanti delle scarpe con tacco troveranno i bellissimi sandali con tacco stiletto, al prezzo di 384 euro, ma gli stessi modelli sono disponibili anche in versione flat per 40 euro in meno, pertanto si tratta di una collezione che non dovrebbe deludere nessuna. Sono presenti anche le zeppe, uno dei modelli che riscuotono più successo durante l’estate, anch’esse proposte nei colori più di tendenza e in coordinato con le borse.
Infine, molto particolari le ballerine a pois, che si ispirano agli anni cinquanta e, anche in questo caso, sono abbinate a una handbag che è realizzata nella stessa tinta.

Post redatto da Claudia

Claudia Pisanu ha scritto 163 post su questo fashion-blog.

Blogger attivissima nel Web italiano, Claudia è un'autrice sarda appassionata di moda e tendenze, che sa raccontare con rara sensibilità e potente forza comunicativa.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 × = 18

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>