L’estate 2011 all’insegna dei tacchi a spillo di Edmundo Castillo


Edmundo Castillo non è l’eroe romantico di qualche romanzo ambientato nel selvaggio Sud America, ma uno shoe designer che in pochi anni ha compiuto diverse gesta eroiche che gli hanno garantito fama e gloria eterna nel fashion world; dopo aver lavorato come designer delle migliori aziende, tra cui Santoni, Sergio Rossi e Oscar de la Renta, questo bel tenebroso ha deciso di cimentarsi in un’avventura che portasse il suo nome, e ha creato le sue prime collezioni di scarpe da donna; ad oggi è amatissimo dalle fashion editor di tutto il mondo, prima fra tutte, la splendida Giovanna Battaglia.

Per l’estate 2011 il messaggio di Castillo è chiaro: i sandali non vestono la donna, ma è lei che calzandoli li rende vivi, vibranti e unici; per farlo al meglio via libera a tacchi a spillo coloratissimi, a materiali preziosi come la pelle di rettile alternata al suede fluo.

edmundo castillo debi d'orsay

 

L’arte, si sa, trova ispirazione ovunque, a Castillo è bastato  un film di fantascienza come “Tron Legacy” per dare vita ad un sandalo con la zeppa munito di cavo dell’alimentazione che accende dei led blu posti all’interno del sandalo; lo scorso anno anche Jimmy Choo aveva presentato un sandalo con led inseriti nel tacco ma Castillo ha cercato e voluto fortemente dei materiali elettrolumiscenti per garantire un effetto ancora più convincente:

Le scarpe di Edmundo Castillo sono destinate a far parte dell’Olimpo, proprio accanto ai modelli firmati Manolo, Jimmy Choo e Louboutin, vedere per credere.

Post redatto da Shoegal

Sara ha scritto 28 post su questo fashion-blog.

E’ una delle shoes-blogger più apprezzate e conosciute nel panorama del web italiano, grazie ad una passione innata per le calzature da donna, ed una grande conoscenza dei migliori marchi, degli stilisti più talentuosi, ed una particolare sensibilità per le ultimi tendenze della moda. E’ anche fondatrice e curatrice del blog ShoePlay, ha iniziato a scrivere per ScarpeUomoDonna dall’inizio dell’anno 2011.

Potrebbe interessarti anche:

Un pensiero su “L’estate 2011 all’insegna dei tacchi a spillo di Edmundo Castillo”

  1. Credo che siano i più bei tacchi a spillo del momento: forma perfetta, altezze superbe e lavorazioni davvero splendide. Amo i due modello presentati ^_^, il modello ispirato a TRON un po' meno hahahaah XD temo dia la scossa!!

    Confermo: entrerà nella storia scarpologica ;)

    Baci,
    Momo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 × = 72

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>