Sandali Atelier Versace in vernice estate 2012

Sandali in vernice Atelier Versace


Tra le nuove scarpe per l’estate 2012, come non innamorarsi dei sandali in vernice Atelier Versace?

Sandali Atelier Versace in vernice estate 2012

Sandali Atelier Versace in vernice estate 2012

Questi splendidi sandali sposano pienamente la tendenza del color block e ci propongono tinte forti come il fucsia e il viola, che saranno quelle più trendy nella prossima stagione.

Se amate i sandali con tacco sarete soddisfatte: questo nuovo modello di scarpe Versace presenta un tacco da ben sedici centimetri e un plateau esterno da sei centimetri.

I sandali Versace per l’estate 2012 presentano una soletta di pelle e un grazioso cinturino alla caviglia che può essere regolato tramite una fibbia.

Il nuovo modello di sandali Atelier Versace in vernice è già disponibile sul sito Luisaviaroma e può essere acquistato al prezzo di 780 euro.

Se questi sandali vi piacciono ma pensate che costino un po’ troppo, vi proponiamo un modello che utilizza gli stessi colori ma che si presenta con uno stile decisamente più semplice ed essenziale: si tratta dei sandali Gianna Meliani.

Sandali Gianna Meliani

Sandali Gianna Meliani

Questi sandali sono realizzati in camoscio e presentano un cinturino alla caviglia come il modello Versace sul quale ci siamo concentrati in questo articolo.

Presentano un tacco da 8 centimetri, soletta e interno di pelle e suola di cuoio. Sono disponibili sullo stesso sito al prezzo di 213 euro.

Post redatto da Claudia

Claudia Pisanu ha scritto 163 post su questo fashion-blog.

Blogger attivissima nel Web italiano, Claudia è un'autrice sarda appassionata di moda e tendenze, che sa raccontare con rara sensibilità e potente forza comunicativa.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 × = 18

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>