Sandali Alexander McQueen primavera 2012

Scarpe eleganti: sandali Alexander McQueen primavera 2012


Le scarpe Alexander McQueen sono tra le più amate dalle donne, dal momento che rappresentano delle vere e proprie opere d’arte. La grande attenzione profusa nella realizzazione di queste scarpe è visibile in ogni dettaglio, dal tacco ai colori, ed è per questo che risultano essere così apprezzate. La collezione di sandali primavera 2012 non delude e comprende tanti modelli originali sia per chi ama le scarpe con tacco, sia per chi preferisce i sandali flat.

Sandali Alexander McQueen primavera 2012

Sandali Alexander McQueen primavera 2012

Generalmente si parla delle scarpe Alexander McQueen limitandosi ai modelli con tacco alto, che mettono in seria difficoltà le modelle sulle passerelle.

Tuttavia, la collezione di scarpe primavera 2012 di questo marchio non comprende solo scarpe con tacco 15, ma anche eleganti sandali flat che risultano essere molto pratici oltre che chic. E’ il caso del modello che vi proponiamo nell’immagine, un sandalo gioiello in pelle color oro rosa. Il sandalo Alexander McQueen è dotato di un cinturino alla caviglia impreziosito da dettagli gioiello, presenti anche nella parte anteriore. Si tratta di un sandalo perfetto per essere indossato con un abito da sera.

Potete vedere tutti i modelli proposti da questo famoso marchio per la primavera 2012 sulle pagine del sito ufficiale di Alexander McQueen.

Post redatto da Claudia

Claudia Pisanu ha scritto 163 post su questo fashion-blog.

Blogger attivissima nel Web italiano, Claudia è un'autrice sarda appassionata di moda e tendenze, che sa raccontare con rara sensibilità e potente forza comunicativa.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 × 3 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>