"God Save My Shoes", il video-documentario sul rapporto tra "Donne & Scarpe"

“God Save My Shoes”: il video-documentario sul rapporto tra Donne & Scarpe


God Save My Shoes è l’attesissimo video-documentario di prossima uscita (si prevede in ottobre 2011) che intende raccontare nel dettaglio il delicato e magico rapporto tra Donne e Scarpe.

"God Save My Shoes", il video-documentario sul rapporto tra "Donne & Scarpe"

"God Save My Shoes", il video-documentario sul rapporto tra "Donne & Scarpe"

Prodotto da Caid e realizzato in collaborazione con Canal+, questo documentario scritto e diretto da Julie Benasra svela il modo in cui il mondo femminile vive la passione per le calzature, analizzando il fenomeno da un punto di vista psicologico e sociologico.

Nel tentativo di svelare il motivo che rende le scarpe l’accessorio di abbigliamento più ricercato ed un insostituibile elemento di seduzione per le donne, God Save My Shoes affronta uno dei temi più affascinanti del mondo della moda, coinvolgendo footwear designer di grido e nomi celebri del settore del fashion internazionale, come Christian Loubotuin, Manolo Blahnik, Dita Von Teese, Bruno Frisoni, Kelly Rowland, Marshal Cohen, Pierre Hardy e molti altri.

Ecco il trailer del documentario che sarà lanciato nel corso della settimana di moda di Parigi, ad ottobre di quest’anno:

Post redatto da FashionBuzzer

ha scritto 193 post su questo fashion-blog.

Una passione per le scarpe, la moda ed il mondo di Internet che parte da lontano, e che si concilia alla perfezione con l'attività di fashion-blogger. Contribuisco allo sviluppo di questo blog dal giorno della sua creazione, con interventi redazionali sulle ultime tendenze di moda ed un modesto supporto di carattere tecnico.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 − 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>