Louboutin vs. YSL per la suola rossa delle scarpe

Suola rossa per tutti: YSL vince la sfida legale contro Christian Louboutin


Yves Saint Laurent ha concluso vittoriosamente la sfida legale che lo aveva contrapposto al footwear designer per eccellenza a livello internazionale.

A seguito della presentazione da parte di YSL della propria collezione di scarpe per la stagione di moda primaverile 2011, Christian Louboutin aveva infatti citato in giudizio il gruppo del lusso, richiedendo un risarcimento milionario.

Louboutin vs. YSL per la suola rossa delle scarpe

Louboutin vs. YSL per la suola rossa delle scarpe

La Corte federale di Manhattan ha però emesso nei giorni scorsi una sentenza che rigetta le richieste di Louboutin, dando sostanzialmente ragione alla tesi avanzata da Yves Saint Laurent.

Nonostante infatti nei giorni scorsi il giudice responsabile della decisione definitiva avesse ritenuto inammissibile un disegno di Yves Saint Laurent del 2004 relativo ad un paio di scarpe con la suola rossa presentato dallo staff legale del Gruppo Gucci, la corte ha chiarito che il semplice colore rosso della suola non può essere ritenuto un elemento di identificazione per il marchio passibile di protezione, nonostante questo dettaglio sia stato depositato dallo stesso Louboutin nel 2008 all’atto della registrazione del proprio marchio aziendale.

Ma la battaglia legale tra Yves Saint Laurent e Christian Louboutin sembra essere solo agli inizi, anche se adesso saranno certamente molti i giovani stilisti di calzature che proveranno ad utilizzare la suola rossa per promuovere le proprie realizzazioni…

Post redatto da ShoesElle

ha scritto 181 post su questo fashion-blog.

Shoes-addicted estremamente aggiornata, crea questo blog nel 2010 insieme ad un paio di amici esperti di web e di marketing, che supportano la nascita e la crescita di questo spazio. La sua attività prosegue con decine di articoli e segnalazioni su novità, collezioni e notizie interessanti e utili per il proprio guardaroba.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 − = 1

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>